italiano English
Accedi all'area riservata

Gestione Raee

Gestione Raee
I rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche o semplicemente rifiuti elettronici, sono rifiuti di tipo particolare che consistono in qualunque apparecchiatura elettrica o elettronica di cui il possessore intenda disfarsi in quanto guasta, inutilizzata, o obsoleta e dunque destinata all'abbandono.

Con l’entrata in vigore del Decreto Legislativo n. 151 del 25 luglio 2005 “Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell’uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, nonché allo smaltimento dei rifiuti” è entrato in vigore il sistema di gestione relativo alla raccolta, al trattamento, al recupero e allo smaltimento dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE).
Tale Decreto impone ai produttori e ai distributori il rispetto di precisi obblighi relativamente all’organizzazione e finanziamento della gestione dei RAEE.

Elmat Spa rientra nella categoria dei produttori, in quanto è importatrice diretta di alcuni prodotti, che attualmente sono a listino, e che rientrano nella categoria descritta dalla normativa sopra indicata.
Come tale, Elmat Spa ha aderito al consorzio EcoR’it - sistema collettivo per la gestione dei RAEE – e ha provveduto all’iscrizione nel Registro Nazionale dei soggetti tenuti al finanziamento dei sistemi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Il numero di iscrizione di Elmat Spa al Registro nazionale produttori AEE è IT09030000005897

Il Consorzio
www.ecorit.it
Normativa

Informazioni sullo smaltimento

Il simbolo del “cassonetto barrato” riportato sull’apparecchiatura o sulla confezione indica che il prodotto alla fine della propria vita utile deve essere raccolto separatamente dagli altri rifiuti.
L’utente che vorrà disfarsi di questa apparecchiatura potrà portarla, senza costi, al Centro di Raccolta Pubblico del proprio Comune (CdR), oppure potrà consegnarla nel punto vendita dove acquisterà un’apparecchiatura con le stesse funzioni.

L’adeguata raccolta differenziata per l’avvio successivo dell’apparecchiatura dimessa al riciclaggio, al trattamento e allo smaltimento ambientalmente compatibile contribuisce ad evitare possibili effetti negativi sull’ambiente e sulla salute e favorisce il reimpiego e/o riciclo dei materiali di cui è composta l’apparecchiatura.
Lo smaltimento abusivo del prodotto da parte del detentore comporta l’applicazione delle sanzioni amministrative previste dalla normativa vigente.

Contattaci per ricevere informazioni sulle procedure di smaltimento di rifiuti professionali.

Richiesta Informazioni

ELMAT Spa , costituita nel 1997, è DISTRIBUTORE a valore aggiunto di prodotti per reti locali e geografiche. Elmat è oggi presente nei mercati Video Sorveglianza, Wireless, Voce, Cabling, Networking e AudioVideo Comunicazione . L'organizzazione è presente in tutta Italia mediante una rete di venditori nelle singole regioni.

banner

manuale portale

Cosa Trovo nel Portale B2B