Il controllo accessi Bluetooth e mobile con 2N

è rivoluzionario per gli smart building
wavekey 2N

Il controllo accessi Bluetooth e mobile con 2N è rivoluzionario per gli smart building

Il tuo cliente vorrebbe che i suoi dipendenti potessero accedere al lavoro in modo veloce, senza lunghe e complesse procedure, e magari senza toccare i dispositivi di accesso (che poi vanno sanificati). Tu, system integrator, vorresti dargli tutto questo ma cerchi anche una soluzione affidabile e totalmente sicura, a prova di ogni cyber attacco. Inoltre, scarti a priori le tecnologie con i badge che ormai sono superate, nonché poco sicure.

Con queste premesse, realizzare un progetto, può sembrare un’utopia ma quello che ti serve esiste: è la soluzione di controllo accessi Bluetooth e mobile di 2N: WaveKey

Come funziona il sistema di accesso mobile 2N

L’accesso avviene con lo smartphone della persona che lo effettua. Sono necessari anche un lettore di controllo accessi Bluetooth 2N e l’app 2N Mobile Key installata sullo smartphone.

wavekey

Nello specifico, il tuo cliente può scegliere tra 4 diverse modalità di accesso.

  • modalità Touch

L’utente tiene il telefono in tasca e accede toccando il lettore con il dito o con il gomito.

  • modalità Contactless

L’utente disabilita la schermata di blocco sullo smartphone e apre la porta toccando il pulsante virtuale all’interno dell’app.

  • modalità Motion

L’utente si avvicina al videocitofono tenendo lo smartphone in tasca e apre la porta muovendo una mano di fronte alla telecamera.

  • modalità Card

L’utente posiziona lo smartphone proprio accanto al lettore.

Ora che sai come funziona, vediamo tutti i punti di forza di WaveKey.

Perché questa soluzione di controllo accessi con smartphone è veloce?

La tecnologia brevettata da 2N sblocca una porta in soli 0,3 secondi, due volte più velocemente di una scheda RFID. La nuova soluzione WaveKey supera i limiti delle precedenti versioni con Bluetooth, non solo in velocità ma anche in sicurezza.

Gli impianti di controllo accessi con WaveKey sono sicuri.

Non è raro che si verifichino attacchi contro la comunicazione Bluetooth, ma la tecnologia WaveKey è sicura perché non utilizza la comunicazione Bluetooth standard.

Il Bluetooth infatti è necessario solo per stabilire la connessione. In seguito, l’app 2N Mobile Key crea un tunnel criptato attraverso il quale la comunicazione avviene utilizzando la tecnologia proprietaria 2N. Pertanto, la comunicazione Bluetooth è completamente protetta all’interno di un canale sicuro, grazie a chiavi di crittografia AES-128 e RSA-1024.

Per lo stesso motivo, è impossibile origliare, rubare o utilizzare impropriamente le credenziali mobile di altri.

Non solo sicurezza informatica, ma anche sanitaria.

L’emergenza sanitaria legata al Covid19 ha introdotto il distanziamento sociale e limitato i contatti interpersonali in ogni settore, sia tra i dipendenti, sia con le persone esterne alle aziende. WaveKey nelle sue modalità Contactless, Motion e Card consente di effettuare l’accesso senza toccare nient’altro che il proprio smartphone.

Inoltre questa soluzione può gestire l’accesso contactless anche nel caso delle consegne. Puoi assegnare e revocare da remoto le credenziali utilizzando il citofono o il software di controllo accessi.

WaveKey è una soluzione innovativa, ma è anche affidabile?

2N ha effettuato test su 100 diversi modelli di smartphone di 20 brand e test di compatibilità che hanno ottenuto oltre 15.000 aperture di porte.

Grazie agli algoritmi adattativi e all’analisi dei trend del segnale RSSi, il lettore riconosce se l’utente si sta avvicinando o allontanando dal lettore. Per questo, un telefono nel raggio d’azione ma semplicemente appoggiato su un tavolo, non aprirà mai una porta.

Come sfruttare i vantaggi di WaveKey se hai già implementato un sistema di controllo accessi 2N.

Questa tecnologia funziona con i lettori di controllo degli accessi Bluetooth 2N. È disponibile in particolare per alcuni prodotti selezionati della famiglia 2N Access Unit 2.0, 2N Access Unit M e il citofono 2N IP Verso con modulo Bluetooth.

Usando il software 2N Access Commander puoi gestire generare le credenziali mobile per poi inviarle agli utenti da remoto.

L’applicazione 2N Mobile Key deve essere installata nello smartphone di chi accede ed è disponibile sia per le piattaforme iOS e sia per Android, in entrambi i casi gratuitamente.

Ora che conosci le potenzialità di WaveKey puoi decidere di implementare il controllo accessi Bluetooth nei tuoi prossimi progetti. Se ti serve un consiglio o vuoi più informazioni tecniche, contatta i nostri esperti.

Ti potrebbe interessare
2n wave key
Controllo accessi NFC
controllo accessi mobile 2N
Controllo accessi mobile: come funziona e quali sono i vantaggi
controllo accessi
Controllo accessi aziendale
zkteco-selle-royal
Il terminale di controllo accessi ZKTeco nell’azienda Selle Royal

Lascia un Commento