La piattaforma open di Avigilon

promuove l'integrazione di terze parti
La piattaforma open di Avigilon per l'integrazione di terze parti

Come la piattaforma open di Avigilon promuove l’integrazione di terze parti

Avigilon esiste dal 2004 ed è nata con un’idea ben precisa: lavorare nel campo della sicurezza.  Progetta e realizza sistemi per il controllo accessi, software e hardware per la gestione video e soluzioni di videosorveglianza ad alta definizione. Il punto di forza è il loro software open source per tutte quelle telecamere di rete che negli anni sono state installate in migliaia di siti: luoghi pubblici, ambienti sanitari, strutture governative, complessi scolastici, aeroporti, prigioni e aziende di varia natura.

Avigilon, per rimanere al passo con i tempi, è alla costante ricerca dei migliori trend tecnologici, per poter offrire servizi e prodotti di qualità sempre maggiore. Ed è per questo che sta lavorando per rielaborare l’Avigilon Control Center (ACC). È un software di gestione video potente, ma per nulla complicato, con un system explorer migliorato e funzioni semplificate.

Avigilon è un membro ONVIFOpen Network Video Interface Forum, ossia l’organizzazione che favorisce la compatibilità tra le apparecchiature impiegate nella videosorveglianza, basate sul protocollo di comunicazione IP per migliorare l’interoperabilità dei sistemi realizzate da differenti aziende. Le soluzioni Avigilon sono costruite su una piattaforma aperta per una facile integrazione con software e hardware di terze parti, offrendo la flessibilità necessaria per sfruttare le risorse e gli investimenti esistenti.

ACC è infatti la piattaforma ideale per poter soddisfare diverse necessità di integrazione sia che si voglia sviluppare un sistema con un kit di sviluppo software (SDK), sia che si vogliano invece utilizzare integrazioni pronte all’uso. Avigilon propone quindi hardware e software di gestione video intuitivi, le cui alte prestazioni in termini di affidabilità e sicurezza non richiedono un’alta complessità.

La maggior parte delle telecamere Avigilon è compatibile con ONVIF Profile S e utilizza i protocolli di comunicazione ONVIF come standard per comunicare con il sistema ACC che riconosce qualsiasi telecamera conforme a ONVIF, offrendo una soluzione semplice e plug-and-play. Questo significa che la ricca funzionalità delle telecamere Avigilon è disponibile per i produttori di VMS di terze parti tramite protocolli ONVIF aperti, offrendo la flessibilità necessaria per creare il proprio sistema personalizzato.

Inoltre, il sistema Access Control Manager System (ACM) combina la gestione video con l’autenticazione biometrica, il controllo dei pannelli di allarme e dei visitatori in un’unica soluzione all-in-one per garantire la sicurezza in qualsiasi tipo di edificio. Con un’interfaccia di programmazione avanzata e facile da usare, il sistema Avigilon ACM offre un percorso di comunicazione affidabile per mantenere al sicuro persone, beni e proprietà.

Ti potrebbe interessare
security manager controllo accessi smartcard
Security manager e controllo accessi: come semplificare il tuo lavoro
stand elmat a fiera sicurezza 2019
Sicurezza 2019: la soluzione contro ogni minaccia è l’integrazione veloce e facile
videosorveglianza per i negozi
Videosorveglianza per i negozi: tra novità tecnologiche e normativa sulla privacy
controllo accessi
Controllo accessi aziendale

Lascia un Commento