ePMP 1000 Cambium in italiano

La prima parte della nostra guida alla soluzione Cambium Networks per un wireless broadband realmente performante
ePMP 1000 cambium

ePMP 1000 Cambium in italiano

Come avevamo già annunciato qui, da quest’anno Elmat distruisce le soluzioni Cambium Networks per il broadband. I prodotti Cambium sono già abbastanza conosciuti in Italia, ma abbiamo pensato di realizzare per i lettori del blog Elmat una guida in italiano a ePMP 1000 Cambium che spieghi accuratamente e in maniera semplice caratterstiche, funzionalità e opzioni per un wireless realmente performante.

Ecco quindi la prima parte della nostra guida in cui faremo una panoramica e risponderemo ad alcune delle domande più frequenti per chi si rapporta per la prima volta a ePMP 1000 Cambium.

Cosa è la piattaforma ePMP 1000 Cambium?

ePMP 1000 Cambium Networks è una soluzione wireless di accesso a larga banda per servizi e applicazioni di tipo Dati, Voce e Video. Si tratta di una soluzione che aumenta la produttività, migliora la sicurezza e riduce i costi operativi.

È una soluzione di accesso indicata per:

  • Rural Connectivity – connettività scalabile, resistente alle interferenze
  • Video Surveillance – bassa latenza nei collegamenti degli stream video
  • Business Connectivity – connessione remota per aziende o campus/scuole dove è richiesta una condivisione di servizi dati-voce-video
In cosa ePMP 1000 di Cambium Networks si differenzia da altre soluzioni per il broadband simili?

Caratteristiche Vincenti delle soluzioni PMP

  • Scalability – Grazie alla sincronizzazione GPS, le soluzioni Cambium offrono una scalabilità avanzata che permette all’operatore di adattarsi continuamente alle richieste dinamiche (maggiore banda, maggio numero di utenti, maggiore area geografica). Inoltre l’alta resistenza alle interferenze assicura che aumentare il numero di trasmettitori (base station) aumenti la capacità del/dei settori senza decadimento di perfomances.
  • Spectral Efficiency – Lo spettro è una risorsa scarsa e gli operatori oggi devono riuscire a tirare fuori le migliori perfomances nell’ambito di queste risorse limitate. Le frequenze radio devono poter essere riutilizzate sulla singola torre di distribuzione o su torri distinte e questo è reso possibile grazie al potente algoritmo di sincronizzazione che permette il riuso di frequenza e throughput elevati
  • Trusted Security PMP e ePMP forniscono diversi livelli di encryptio del traffico e sistemi di autenticazione
  • Planning and Management – Cambium fornisce due strumenti molto utili per il progetto di una rete di accesso ( prima dell’installazione). Ilsoftware LINKPlanner aiuta a disegnare la rete di accesso e a capire le perfomance «reali» e il Capacity Planner, strumento che permette di capire la capacità di un link PTP oppure PMP sulla base di parametri inseriti a priori (frequenza, distanza, tipo di antenne ecc

Punti di forza rispetto alla concorrenza

  • Time Division Duplexing (TDD): la tecnica di comunicazione wireless basata su frame di lunghezza fissa di 2,5ms-5msc con duplex a divisione di tempo che consente di coniugare il contenimento della latenza di trasmissione con la flessibilità del bilanciamento del traffico nelle due direzioni. Possibilità di impostare la Frame in modalità «flexible» che migliora il throughput e la latenza (solo in modalità non sicnronizzata)
  • Time Division Multiple Access (TDMA): la tecnica di accesso multiplo al mezzo trasmissivo radio che si basa sull’assegnazione, in maniera controllata e programmata, di finestre di trasmissione temporali predefinite in modo da realizzare un accesso condiviso da parte di utenti multipli, contesa ed esente da collisioni fino all’85%
  • MIMO + OFDM
  • Modulazione adattativa: il potente algoritmo di selezione automatica dello schema di modulazione per la comunicazione wireless tra 8 livelli fino a 64QAM
  • Sincronizzazione: la capacita di sincronizzazione degli intervalli di trasmissione e ricezione dei moduli radio, attraverso un accurato riferimento temporale basato sui sistema satellitari GPS, che annulla i problemi di mutua interferenze ed incrementa l’efficienza del riuso di frequenze nei siti in cui punti di accesso multipli sono collocati
Perché si dice che ePMP 1000 Cambium definisce un nuovo standard nel wireless a banda larga?

C’è sempre più bisogno di soluzioni broadband che siano scalabili, di alta qualità e disponibili non solo per pochi ma per tutti. Oggi è questo il nuovo standard, anzi il Gold standard per quanto riguarda la connettività sia a livello businesses (aziende) che consumer. La piattaforma ePMP 1000 Cambium Networks rappresenta oggi questo nuovo standard perché è la prima ad offrire una molteplicità di benefici ossia:

  • Affidabilità della soluzione testata in campo
  • Scalabilità totale grazie al supporto della sincronizzazione GPS
  • Perfomances avanzate
  • Qualità del  servizio
Da cosa è costituita la serie ePMP 1000? E quali sono gli elementi che compongono l’hardware (specifiche dei moduli radio, delle antenne etc…)

Radio con Sync senza antenna C050900A013A

Cosa è incluso nella confezione della radio C050900A013A, ovvero la radio con Sync?

  • Modulo Radio con ricevitore GPS integrato
  • Alimentatore
  • Antenna Gps

Le antenne vanno scelte a parte: settoriali o direttive a seconda del tipo di collegamento da realizzare.

La stessa radio esiste anche in un taglio “lite”, che può collegare soltanto 10 CPE al max. Così si avrà un costo più basso mantenendo il vantaggio della radio con Sync. Eventualmente il cliente potrà decidere di sbloccare la radio con una licenza software.

Radio senza Sync senza antenna C050900A023A

Cosa è incluso nella confezione della radio C050900A023A, senza Sync?

  • Modulo Radio con ricevitorre GPS integrato
  • Alimentatore
  • Antenna Gps

Radio senza Sync con antenna, Force 180

Cosa è incluso nella confezione del Force 180, ovvero una radio senza Sync a bordo?

  • Modulo Radio
  • Fascette per il collegamento a palo
  • Alimentatore

Il modulo Force 180 è progettato per essere montato al palo usando i supporti contenuti nella confezione.

ePMP 1000 cambium 1ePMP 1000 cambium 2

Radio senza Sync con antenna, Force200

Cosa è incluso nella confezione del Force 200, ovvero una radio senza Sync a bordo?

Il Force 200 è una radio integrata, costituita da una parabola con modulo transceiver integrato.

Il piatto integrato del Force 200 è un’unità transceiver autonoma che ospita radio, parabola e elettronica di rete.

  • Modulo Radio integrato nell’antenna
  • Antenna da 25dbi con relativi supporti
  • Alimentatore

ePMP 1000 cambium 3

Radio senza Sync con antenna direttiva da 25dbi, ePMP Force 110AR5-25

Idonea per collegamenti punto-punto a lunga distanza senza necessità di sincronizzazione del link.

Il prodotto è costituito da due pezzi:

  1. Radio senza Sync C050900A023A
  2. Antenna Parabolica da 25dbi

ePMP 1000 cambium 4

Radio con Sync con antenna direttiva da 25dbi, ePMP Force 110 PTP, C050900B053A

Idonea per collegamenti punto-punto a lunga distanza con possibilità di sincronizzare il link: adatto per la realizzazione di più collegamenti punto-punto a partire da un unico sito di centro stella. In questo caso i vari link punto-punto saranno tutti sincronizzati e quindi potranno coesistere senza disturbi o interferenze.

Il prodotto è costituito da due pezzi:

  1. Radio con  Sync C050900A013A
  2. Antenna Parabolica da 25dbi

ePMP 1000 cambium 5

Antenne da associare alle radio

Come detto esistono tre tipologie di antenne da associare alle radio appena descritte (quelle senza antenna integrata, quindi a C050900A013A  e C050900A023A).

Le antenne sono costruite per adattarsi perfettamente, ad incastro, alle radio indicate (vedi figure sotto).

Antenne Settoriali: di solito utilizzato in configurazioni punto-Multipunto

C050900D002A: 5 GHz Sector 120 Antenna da 15dbi

C050900D003A: 5 GHz Sector 90 Antenna da 15dbi

ePMP 1000 cambium 6ePMP 1000 cambium 7ePMP 1000 cambium 8ePMP 1000 cambium 9

Passiamo adesso ad esaminare meglio le principali caratteristiche di configurazione della piattaforma di ePMP 1000 Cambium…

Ogni singola radio della piattaforma ePMP 1000 Cambium può essere configurata indifferentemente  per lavorare come:

  • Access Point
  • Subscriber Module (SM)
  • Punto Punto

Modalità di funzionamento della radio configurata come Access Point

Modo TDD: l’Access Point lavora in point‐to‐multipoint (PMP) con una schedulazione TDD scheduling. L’AP è in grado in questa modalità di utilizzare la GPS synchronization (eccetto se il frame è in Flexible mode).

Modo Standard WiFi: l’Access Point lavora come Standard 802.11n Access Point e permette l’accesso a qualsiasi client 802.11n. QoS non disponibile in questa modalità.

Modo ePTP Master: The Access Point lavora come Master in point‐to‐point mode. L’AP non supporta la GPS Synchronization in questo modo ma garantisce una più bassa latenza rispetto agli altri modi. QoS (MIR and traffic priority) non disponibili in questo modo

Modo PTP: l’AP lavora in modalità point‐to‐point (PTP) usando il  TDD scheduling.ePMP 1000 cambium 10

Modalità SM

  • TDD: la cpe lavora con schedulazione TDD e si connetterà esclusivamente ad AccessPoint ePMP in una configurazione di rete Punto Multipunto oppure Punto-Punto
  • Standard WiFi: la CPE lavora in standard 802.11n (wifi) e sarà in grado di collegarsi a qualsiasi AccessPoint standard
  • ePTP Slave: la cpe funzionerà come Slave in un collegamento Punto-Punto senza sincronizzazione GPS ma con latenze ridotte rispetto alla modalità TDD.
Per concludere la nostra panoramica introduttiva su ePMP 1000 Cambium Networks, vediamo in breve anche quali sono i vantaggi, non solo in termini di prestazioni e scalabilità, ma anche in ottica di benefits aggiuntivi (sincronizzazione GPS, qualità del servizio, affidabilità, etc…)

Caratteristiche Fondamentali

  • Sincronizzazione GPS: minimizzazione delle interferenze, riutilizzo di frquenza, scalabilità (più utenti per settore)
  • Affidabilità: prodotti costruiti con materiali di alta qualità, sottoposti a rigorosi test, stesso team di sviluppo delle piattaforme PMP, PTP
  • Duty Cycle configurabile: schedulazione del traffico uplink/downlik 75/25, 50/50 and 30/70. Oppure modalità flexible, permette alla radio di scegliere dinamicamente uplink/downlink ratio. Nella modalità flexible la radio lavora in modalità non sincronizzata.
  • Frame Size: in modalità TDD da 2,5Ms e 5 Msec
  • Quality of Service (solo in modalità TDD): QoS di livello superiore con ben tre livelli di priorità (Voip, Video e dati ad alta velocità)
  • Funzionalità “autovoip” per dare priorità in automatico ai servizi voce, con audio di alta qualità. Comunicazioni Voce di alta qualità
  • 3 livelli di Priorità (Voice, High, Low) con classificazione dei pacchetti DSCP, COS, VLAN ID, IP & MAC Address, Broadcast, Multicast e Station Priority
  • MIR ( maximum information rate): limitazione del data rate, fino a 16profili MIR da spalmare sulle SM (Service Level)
    • Sicurezza: 128‐bit AES encryption,L2 e L3 firewall e anti‐cloning software
    • Facilità di utilizzo: setup Plug and Play e integrated management software con GUI molto semplice
    • ROI: ritorno dell’investimento. Piattaforma ce permette una scalabilità notevole senza decadimento di prestazioni, quindi questo si traduce in un elevato ritorno per l’operatore.

Proseguiremo il nostro viaggio alla scoperta di ePMP 1000 Cambium in italiano con la seconda parte della guida, che sarà dedicata all’hardware.

Intanto per maggiori informazioni su ePMP 1000, contattaci.

Ti potrebbe interessare
Cambium Networks cnMatrix Enterprise Switches: connessione & sicurezza
Sicurezza: i benifici della componente Audio negli spazi pubblici
WI-FI FINGERPRINTS: UNA SOLUZIONE INTELLIGENTE
La globalizzazione 2.0

2 Risposte

Lascia un Commento