WatchGuard Firebox T30 e T50

le nuove applicazioni ad alte prestazioni per la sicurezza di rete dei franchising
watchguard_t30_t50

WatchGuard T30 e T50 Firebox

WatchGuard T30 e T50 Firebox, le nuove applicazioni ad alte prestazioni per la sicurezza di rete dei franchising

La connettività veloce, sicura e largamente accessibile rappresenta il cuore pulsante della comunicazione che ogni giorno avviene tra le varie sedi di un’azienda franchising. Questo perché oltre al normale scambio di dati e informazioni che avviene all’interno di una sede, questa tipologia di aziende deve assicurarsi che vi sia un contatto diretto anche con tutte le altre sedi sparse magari per il paese o addirittura nel mondo. Tutto questo scambio continuo di dati mette spesso in pericolo la sicurezza della rete. Dunque anche la capacità di averne una visibilità completa da ognuna delle sedi diventa molto importante per la reportistica di conformità, il monitoraggio della rete stessa e la finalità di business intelligence.

Le nuove appliance Unified Threat Management (UTM) di classe enterprise della famiglia WatchGuard T30 e T50 Firebox sono state progettate appositamente per affrontare questo tipo di minacce in rapida evoluzione che PMI e aziende distribuite incontrano quotidianamente.

La serie-T di applicazioni progettata da WatchGuard è ideale per gestire al meglio la rete di filiali, sedi remote e PMI. La compattezza delle dimensioni di questi sistemi li rendono perfettamente adattabili ed installabili all’interno di sedi in cui non è presente un data center dedicato. Inoltre le nuove porte PoE rendono estremamente semplice l’aggiunta di servizi wireless sicuri con un Access Point WatchGuard.

WatchGuard T30 e T50 Firebox: funzionalità e principali caratteristiche

WatchGuard T30 e T50 offrono le maggiori funzioni di rete ad alte prestazioni sia per soluzioni cablate che per soluzioni wireless grazie al firewall avanzato che innalza la velocità a 1.2 Gbps. Inoltre la sicurezza UTM raggiunge i 165 Mbps abilitando i moderni trend di utilizzo e crittografia.

Tutte le soluzioni UTM di WatchGuard sono dotate della funzionalità Rapid Deploy che permette ai team IT centralizzati di preconfigurare l’applicazione per un’installazione veloce e non-tecnica in siti remoti distribuiti. Questa funzione è ideale soprattutto per punti vendita, catene di alberghi, cooperative sanitarie e altre aziende distribuite dal momento che non richiede la presenza fisica di personale tecnico sul posto.

WatchGuard mette in dotazione su ognuna delle sue applicazioni anche Dimension, la premiata piattaforma di intelligence. Tramite questa piattaforma progettata da WatchGuard i clienti non solo possono vedere facilmente cosa accade nella rete, ma anche intraprendere proattivamente decisioni e azioni per aggiornare immediatamente le loro policy di sicurezza – direttamente dalla dashboard di reportistica – per bloccare utenti, applicazioni e siti malevoli.

Inoltre grazie a Advanced Malware Detection è possibile tenere sotto controllo malware che le soluzioni AV che si basano solo sulle signature non riescono a bloccare. La tecnologia di sandboxing di prossima generazione nel cloud con piena simulazione del sistema (CPU e memoria) fornisce visibilità ad ogni istruzione che il malware esegue per esporre comportamenti elusivi che altre soluzioni sandbox non sono in grado ci contenere.

Per una consulenza personalizzata sulle nuove funzionalità contattaci qui.

Ti potrebbe interessare
stand elmat a fiera sicurezza 2019
Sicurezza 2019: la soluzione contro ogni minaccia è l’integrazione veloce e facile
Cambium Networks cnMatrix Enterprise Switches: connessione & sicurezza
BYOD & IOMT – FENOMENI EMERGENTI NELLA WI-FI SECURITY
La mesh network vista da un esperto

Lascia un Commento